Maggio 18, 2022

Unimed Group Srl – Poliambulatorio e visite specialistiche, Diagnostica per immagini, Ecografie, Radiografie, Risonanza, MOC e Check-up – Tecnologie innovative e professionalità a Tivoli

Unimed Group Srl – Poliambulatorio e visite specialistiche, Diagnostica per immagini, Ecografie, Radiografie, Risonanza, MOC e Check-up – Tecnologie innovative e professionalità a Tivoli

etica

Etica: non solo una parola, ma uno stile di professionalità.

Diritto all’uguaglianza e all’imparzialità

Ogni cittadino ha diritto a ricevere le cure mediche più appropriate, senza distinzione di sesso, razza, religione, nazionalità e condizione sociale.

Diritto alla continuità

Gli operatori della struttura hanno il dovere di assicurare al malato la continuità della cura, fino al recupero del normale stato di benessere fisico e psichico.

Diritto di scelta

L’utente ha diritto di scegliere tra le diverse strutture sanitarie che erogano il servizio sul territorio.

Diritto all’efficacia ed efficienza

Gli operatori hanno conoscenze tecniche, scientifiche e organizzative sempre aggiornate da corsi di formazione interna ed esterna.
L’obiettivo è quello di raggiungere una migliore efficacia nei confronti dell’utente salvaguardando l’efficienza nell’utilizzo delle risorse che vengono utilizzate quotidianamente.

Diritto all’informazione sanitaria

Consenso Informato
Le norme di legge, oltre che il codice deontologico, impongono al medico di informare il malato sull’iter diagnostico da seguire.
In particolare, per l’esecuzione di prestazioni che prevedono, esami diagnostici clinico-invasivi, e comunque prestazioni di una certa complessità, l’utente deve esprimere in modo certo e consapevole il proprio consenso.
Ciò viene formalizzato mediante la sottoscrizione da parte dell’utente di stampati appositamente predisposti ed in uso presso ogni reparto/ambulatorio.
Solo l’acquisizione del consenso informato rende legittimo il particolare atto medico, permettendo al sanitario di procedere all’intervento/procedura.
A questa prassi fanno eccezione le situazioni in cui i soggetti, pervenuti all’osservazione dei sanitari, si trovino in condizioni cliniche critiche (imminente pericolo di vita).

Non solo diritti: doveri dell’utente

L’utente è chiamato a rispettare:

  • doveri e norme di civile convivenza nel rispetto e nella comprensione delle persone ammalate,
  • gli ambienti, attrezzature ed arredi che si trovano all’interno della struttura,
  • gli orari di visita al fine di permettere lo svolgimento della normale attività assistenziale.

Traduci »